Spezzatino di agnello con patate e olive

Lo spezzatino di agnello con patate e olive è un secondo piatto dal sapore intenso ma dal tono dolce che vi delizierà il palato. Pochi passaggi per una ricetta gustosa con un sugo che vi farà fare la scarpetta!

spezzatino di agnello con patate e olive

Vediamo come procedere passo dopo passo.

  • 500 g di polpa di agnello
  • 300 g di patate
  • 100 g di olive
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • prezzemolo q.b.
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Per realizzare un ottimo spezzatino di agnello con patate e olive, non occorrono molti passaggi. Prima di tutto prendete la cipolla, le carote ed il sedano. Puliteli e tritateli, poi fate soffriggere in una pentola con un filo d’olio extravergine d’oliva a fiamma bassa.

Nel frattempo prendete la polpa di agnello e tagliatela a bocconcini non troppo grandi. Aggiungete la carne al soffritto e fate rosolare bene tutti i lati prima di sfumare col vino rosso.

Quando il vino sarà evaporato aggiungete il concentrato di pomodoro e qualche mestolo d’acqua calda ( meglio aggiungete il brodo al posto dell’acqua). Lasciate cuocere per 20 minuti mescolando di tanto in tanto.

spezzatino di agnello con patate e olive

Nel frattempo prendete le patate, pulitele e tagliatele a cubetti. Passato il tempo di cottura, aggiungete le patate alla carne e fate cuocere per 15 minuti mescolando di tanto in tanto, se necessario aggiungete ulteriore acqua.

A questo punto aggiungete le olive denocciolate, completate con un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere ulteriori 15 minuti.

Servite il vostro ottimo spezzatino di agnello con patate e olive con una manciata di prezzemolo fresco ed una buona fetta di pane.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.